SHOOTING FRONTIER | Luca Capuano / Matteo Monti | Urban Center Bologna | 20 gennaio – 23 febbraio 2013

2

SHOOTING FRONTIER

Luca Capuano / Matteo Monti

a cura di Claudio Musso e Fabiola Naldi

opening 19 gennaio, ore 17, Urban Center Bologna, Salaborsa, Piazza Nettuno 3
dal 20 gennaio al 23 febbraio 2013

La mostra SHOOTING FRONTIER nasce dall’esperienza vissuta da Luca Capuano e Matteo Monti durante l’osservazione delle fasi realizzative del progetto Frontier – La linea dello stile. Gli autori, infatti, hanno seguito l’evolversi del progetto, dall’apertura dei cantieri fino alla conclusione dei lavori, maturando un punto di vista e una narrazione individuale protesi a trascendere la semplice documentazione di quanto avvenuto. L’obbiettivo fotografico si è concentrato sia sui singoli dettagli che rappresentano il modus operandi e le peculiarità nell’agire di ogni artista, sia sulla rilevazione quotidiana del contesto urbano a cui appartengono i muri dipinti.

Il percorso di Luca Capuano è strettamente legato alla vita dei luoghi nei quali gli artisti hanno realizzato i grandi dipinti murali. I muri di Frontier diventano il fil rouge che collega le immagini in una striscia di racconto, potenzialmente infinita, in cui gli accenni all’indagine sociologica, alla street photography, all’esperienza sul campo compongono un paesaggio urbano vitale e attivo.

Matteo Monti ha deciso di operare a stretto contatto con gli artisti, seguendoli da molto vicino, perdendo la visione integrale dell’opera, ma scegliendo di rilevare la complessità insita nelle metodologie di lavoro: dall’impugnatura della bomboletta spray al movimento compiuto per tracciare linee e contorni.

La mostra ha un appendice dedicata alla storia urbana e architettonica dei contesti interessati dal progetto, curata dall’architetto Daniele Vincenzi per Camere Sonore, già coinvolto nei diversi trekking urbani dedicati a Frontier organizzati da Urban Center Bologna nel corso dell’estate.

L’opera di Luca Capuano è realizzata da Fina Estampa, laboratorio professionale specializzato le cui produzioni sono state esposte in gallerie d’arte e musei italiani e stranieri che coniuga l’approccio produttivo dell’officina creativa in cui l’autore è parte attiva del processo di stampa.

video intervista ai curatori | Antonio Martino per Lapida TV

info
urbancenterbologna.it
comune.bologna.it/cultura

Leave a Reply