Smart City Exhibition | BolognaFiere | 29-30-31 ottobre 2012

 

Per organizzare la propria presenza a SCE2012, il Comune di Bologna ha lanciato una call for ideas che ha messo in moto l’intera città e le sue communities. Dal verde pubblico ai software gestionali, dal co-housing alle iniziative di inclusione digitale, molti sono i temi al centro delle 52 proposte arrivate in pochi giorni. Le idee selezionate si affiancano nella saletta dello stand alla programmazione a cura della piattaforma Bologna Smart City, composta dal Comune di Bologna, Aster, Università di Bologna e le aziende partner.

Frontier – La linea dello stile ha partecipato alla chiamata ed è stato inserito come uno dei progetti rappresentativi della politica culturale della città.

martedì 30 ottobre 2012 – ore 11:00-12:00
Tra presente e futuro: educazione e cultura a Bologna in ottica smart
Presentazione dei progetti del Dipartimento Cultura e Scuola del Comune di Bologna.
Claudio Musso e Fabiola Naldi, curatori del progetto Frontier – La linea dello stile: una rete istituzionale per la valorizzazione della Street Art e il rilancio delle periferie
Virginia Gentilini, Biblioteca Salaborsa, Medialibraryonline: la biblioteca digitale metropolitana di Bologna
Roberto Martorelli, Istituzione Musei Civici: il futuro del nostro passato, applicazioni multimediali e di realtà virtuale dedicate alla memoria bolognese
Grazia Russo, Settore Istruzione, UI Rete Scolastica: scuole sulla MAN, il punto della situazione
Enrico Torelli, Settore Città Digitale e Tecnologie Informatiche, UI Tecnologie
Saranno presenti
Alberto Ronchi, Assessore Cultura, Politiche Giovanili e Rapporti con l’Università
Marilena Pillati, Assessore con delega Scuola e Formazione

info

iperbole 2020
www.smartcityexhibition.it

 

 

Leave a Reply